2017 11 ago

NUOVO TIROCINIO FINANZIATO DALLA REGIONE


Una direttiva approvata dalla Giunta regionale del Lazio che entrerà in vigore il prossimo ottobre fissa che il compenso minimo passerà a ottocento euro per i tirocini extracurricolari, 
ovvero le esperienze di formazione svolte al di fuori dei percorsi di studio( durata max: 6 mesi)

Ad oggi l'importo minimo fissato da una legge nazionale fissa a 300 euro l' indennità minima di partecipazione, lasciando poi la possibilità alle Regioni di aumentarla. 

Nel Lazio il compenso minimo era già stata alzato a 400 euro nel 2013.

Inoltre la Regione  ha regolamentato le differenti tipologie di tirocinio, a seconda degli obiettivi finali, dei percorsi formativi, delle tipologie di soggetti (es. disoccupati, stranieri, persone con disabilità, neolaureati) e dell’obbligo di corresponsione delle indennità.

Nel caso in oggetto, per i giovani disoccupati dai 15 ai 29 anni che non studiano e  per i disoccupati 50enni, la Regione Lazio metterà invece a disposizione 600 euro al mese. Tale somma potrà essere impiegata per corsi di formazione o stage professionali, per riuscire ad ottenere un titolo valido per inserirsi nel mondo dell’occupazione.Il denaro potrà essere speso per orientamento e formazione, ma anche per attività finalizzate alla ricerca di un impiego

Il progetto inizierà da metà settembre, dalla settimana del 28 agosto, lo studio è a disposizione per inviare la domanda 

Per saperne di più ci contatti al numero 0775.728858 oppure all’indirizzo mail info@bcmassociati.it.